Paura del temporale? 5 consigli per tranquillizzare cane e gatto!

Paura del temporale? 5 consigli per tranquillizzare cane e gatto!

Molti lo vivono come un momento affascinante e suggestivo, un concentrato di energia che invita alla contemplazione. Il temporale può però rappresentare un’esperienza traumatica per cane e gatto.
I nostri pelosetti, spaventati dai rumori forti, vivono spesso le tempeste con un forte stato di tensione, che si trasforma – nel peggiore dei casi – in una vera e propria situazione di panico. Sta a noi in questi casi aiutarli a recuperare il benessere emotivo.
Vediamo come aiutare i nostri pelosetti a superare la paura dei temporali con questi 5 consigli! 

 

1. Facciamo sentire protetti i nostri pet

Basta poco per far nascere una fobia: all’arrivo di una tempesta è sufficiente un tuono particolarmente forte per spaventare e traumatizzare i nostri pelosetti. Da quel momento in avanti qualunque situazione simile può generare in loro uno stato d’ansia difficile da alleviare.
Non sono solo i rumori forti a spaventare cane e gatto, ma anche il cambiamento nella pressione atmosferica e nella carica di elettricità nell’aria, percepito dai loro sensi molto sviluppati. 

Il primo modo per tranquillizzarli ci viene suggerito proprio dal comportamento dei nostri amici a quattro zampe, il cui istinto li porta a ricercare un luogo tranquillo dove rifugiarsi.
Non è insolito trovarli nascosti in qualche angolo appartato della casa o addirittura sotto il letto, nel tentativo di proteggersi da una situazione per loro allarmante.

Facciamo in modo che gli esemplari abituati a stare all’esterno trovino un riparo in casa – lontano da pioggia, vento e tuoni – magari aiutandoli a sentirsi a proprio agio posizionando una cuccia o un morbido cuscino in un luogo isolato.
In questa prima fase è importante lasciare che trovino da soli un po’ di calma, perciò non forziamoli assolutamente a rimanere con noi se non se la sentono.

 

2. Regola fondamentale: mantenere la calma!

Dopo aver assicurato ai pelosetti un luogo tranquillo dove rifugiarsi, quali sono i metodi per garantire loro un po’ di benessere durante il temporale?
Le soluzioni variano da esemplare a esemplare e da una situazione all’altra. Nei casi più gravi può essere necessario rivolgersi a un esperto comportamentalista, mentre altre volte con affetto, tanta pazienza e delle regole precise è possibile allentare la tensione.

In questo graduale processo il nostro ruolo è fondamentale. Non c’è infatti modo di migliorare lo stato d’animo dei nostri animali se non siamo noi i primi a mantenere la calma.
Spesso in una situazione in cui cane e gatto si mostrano spaventati, il nostro primo istinto è tentare di tranquillizzarli. Con questo comportamento – per quanto mosso dalle migliori intenzioni – potremmo tuttavia ottenere l’effetto opposto, poiché assumere un atteggiamento rassicurante significa confermare la presenza di una minaccia, almeno dal punto di vista dei nostri pet. Proviamo piuttosto a comportarci normalmente, come se non ci fosse nulla di allarmante. Percependo la nostra tranquillità cane e gatto potranno così abbassare il loro livello di ansia. 

 

3. Il potere delle distrazioni

Paura del temporale? 5 consigli per tranquillizzare cane e gatto!

In una situazione di forte stress è molto difficile concentrarsi su qualcosa che non sia la fonte dell’agitazione, ma è anche vero che le distrazioni possono essere un valido aiuto.
Facciamo in modo che cane e gatto distolgano il più possibile l’attenzione dal temporale, e associno alla fonte di malessere qualcosa di più piacevole. 

Può tornare in nostro aiuto il metodo del rinforzo positivo. Anche se in questo caso il nostro scopo non è far apprendere al pet un comportamento corretto, per attenuare la paura può essere valido creare un’associazione tra fonte della minaccia e stimolo piacevole. Si parla in questi casi anche di controcondizionamento.

Lo stimolo sonoro – il vento, i tuoni o il brontolio del temporale – può essere seguito da uno snack per cani o da un bocconcino per gatti. È essenziale che i tempi vengano rispettati, ossia che subito dopo l’arrivo della minaccia venga introdotta anche l’esperienza positiva.
È inoltre importante che lo snack sia una prelibatezza irresistibile, meglio ancora se contenente gli ingredienti di cui i nostri pelosetti vanno matti. In alternativa possono essere validi anche dei giochi per il cane o per il micio, sebbene abbiano un’efficacia minore rispetto allo snack.

Creiamo in casa un’atmosfera distesa anche durante il temporale, accendendo la tv, la radio o trasmettendo della musica rilassante, meglio ancora se composta da bassi che coprano in parte i suoni della tempesta.

 

4. Quando il malessere è troppo, esistono i comportamentali!

Paura del temporale? 5 consigli per tranquillizzare cane e gatto!

A volte il nostro impegno non è sufficiente a garantire a cane e gatto il benessere di cui hanno tanto bisogno. Quando la paura è troppo forte e rischia di minare alla loro sicurezza, è bene intervenire in altri modi. Il panico potrebbe infatti indurre cane e gatto ad assumere atteggiamenti aggressivi oppure a fuggire via in preda al terrore, correndo il pericolo di perdersi, ferirsi o di essere colpiti da un’auto. In questi casi il primo passo è parlare con un veterinario o un esperto, per valutare insieme il da farsi. 

Questi professionisti potrebbero fornirci consigli più mirati su come comportarci o indirizzarci verso dei rimedi naturali o dei comportamentali appositamente pensati per ridurre gli stati di angoscia, da somministrare secondo le loro indicazioni quando la tensione dei nostri amici a quattro zampe è troppa.

 

5. MAI ricorrere a forzature o punizioni!

Per fare in modo che questi metodi siano efficaci è fondamentale ricordare che per nessuna ragione dobbiamo punire i nostri pelosetti!
La paura li potrebbe portare ad assumere comportamenti sbagliati o a commettere piccoli incidenti in casa. Manteniamo sempre la calma e siamo comprensivi nei confronti della loro sofferenza. Punirli per un comportamento che non riescono a controllare non farebbe altro che accentuare l’angoscia, inducendo i nostri amici a quattro zampe a peggiorare le reazioni di fronte alle situazioni stressanti. 

Pazienza, amore e comprensione sono fondamentali per aiutare cane e gatto a superare le loro paure e a ritrovare il benessere nella quotidianità!

 

Visita il nostro negozio online per scoprire i migliori prodotti per cane e gatto!